LA GATTA CON GLI STIVALI

BIGLIETTI

settore unico
Biglietto unico € 7,00
Card per 5 ingressi € 25,00
Card per 8 ingressi € 36,00
Fino ai 2 anni ingresso gratuito
*Informazioni presso la biglietteria del teatro

PRESENTAZIONE:

Il testo, scritto da Livia Amabilino è tratto dalla favola originale di Basile con un’aggiunta di stivali, che nella versione originale non c’è, e un finale a lieto fine. La favola infatti ha ispirato quella che sarebbe poi diventato il Gatto con gli stivali di Ludwig Tieck, ma appare anche in diverse versione: dai Fratelli Grimm a Charles Perrault.

La gatta in questione aiuta un pover uomo a far fortuna, a sposare una principessa dal caratterino non facile ma in fondo buona e amorevole e a diventar signore. Soprattutto insegna ai piccoli spettatori il valore dell’amicizia e della gratitudine. La scenografia è resa speciale dalle videoproiezioni curate da Enza de Rose e dalla tecnica ispirata al Teatro delle ombre dove le silhouette degli attori, attraverso un grande telo bianco – interagiscono con le immagini proiettate creando sfondi dentro cui le ombre nuotano, si baciano, ballano e cantano.

Musica e canzoni infatti non mancheranno a rendere suggestiva la rappresentazione anche grazie alla voce della cantante lirica Valentina Sancin. Elena Husu porta in scena Francesco Godina, Valentino Pagliei e Enza De Rose in un vortice di vicissitudini narrate oltre che con musica e parole, anche attraverso l’utilizzo fisico portando gli attori a lavorare molto con il corpo. La regista infatti ha studiato alla London international school of performing arts che segue la metodologia di Jacques Lecoq che applica in questo spettacolo insieme alla Commedia dell’Arte e forme di clownerie.

Tecnica Teatro d’attore, Commedia dell’Arte e forme di clownerie
Fascia d’età dai 4 agli 11 anni
Durata 55 minuti

La Contrada – Teatro Stabile di Trieste

© 2016 La Contrada - Teatro Stabile di Trieste sas impresa sociale di Livia Amabilino e C. P.I. 00199460320.