top of page

Le Serve

Vota lo Spettacolo
Ouch, veramente? 😰Così così 😮‍💨Buono 😊Proprio bello 😍Vi adoro 🤩
Black Gradient_edited_edited.png

Teatro Bobbio

21 marzo  2024, 20.30

22 marzo 2024, 20.30

23 marzo 2024, 20.30

24 marzo 2024, 16.30


Sabato 23 marzo entrata a 10€ esibendo la App Contrada alla biglietteria!

di Jean Genet

traduzione di Monica Capuani

con Eva Robin’s e con Beatrice Vecchione e Matilde Vigna

scene Paola Villani costumi Erika Carretta

drammaturgia sonora John Cascone

adattamento e regia di Veronica Cruciani

produzione CMC Nidodiragno, Teatro Stabile di Bolzano e Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale


LINK AL TRAILER

Capolavoro di Jean Genet liberamente ispirato a un fatto di cronaca che scosse l’opinione pubblica francese negli anni Trenta, Le serve è un perfetto congegno di teatro nel teatro che mette a nudo la menzogna della scena, “uno straordinario esempio di continuo ribaltamento tra essere e apparire, tra immaginario e realtà”, nelle parole di Jean-Paul Sartre. La storia è quella di due cameriere che allo stesso tempo amano e odiano la loro padrona, Madame. Le serve hanno denunciato il suo amante con delle lettere anonime, ma scoprendo che questi sarà rilasciato per mancanza di prove e che il loro tradimento sarà scoperto, progettano di assassinare Madame scivolando inevitabilmente verso la tragedia. Genet presenta le due donne nella loro vita quotidiana, nell’alternarsi fra fantasia e realtà, fra gioco del delirio e delirio reale, dove a turno recitano la parte di Madame, scambiandosi i ruoli e mutando lentamente atteggiamento, dall’adorazione al servilismo, dagli insulti alla violenza.

Noir

Spettacolo Blu

Contatto per la distribuzione di questo spettacolo

Diego Matuchina

Black Gradient.png
bottom of page