La Contrada presenta per il terzo anno il progetto UFO – RESIDENZE D’ARTE NON IDENTIFICATE di Marcela Serli, attrice, regista e drammaturga di origini argentine. Il progetto, di grande valenza culturale, è presentato all’interno delle Residenze artistiche/Artisti nei territori, promosso dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e che si inserisce nel più generale intento da parte dei sostenitori di incrementare sul territorio le residenze d’arte. Anche quest’anno i partner saranno l’Università degli Studi di Trieste, la SISSA, l’ICTP, il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare, Trieste Contemporanea, Stazione Rogers e, novità 2020, Elettra Sincrotrone Trieste e il Polo Giovani Toti. Partner che hanno collaborato, e collaboreranno in questi mesi, non solo fornendo gli spazi delle residenze e ospitando così gli artisti ma anche interagendo con loro, condividendo studi, arte, ricerca.

appuntamenti:

12 settembre  alle ore 20 e  20.30 T=Wins  di Crib STAZIONE ROGERS

11 ottobre  alle 17.00 e  18.00 “Banca dei sogni” di Domestica Alchimia POLO GIOVANNI TOTI

Guest star di quest’anno sarà Chiara Bersani, che proporrà dal 17 al 23 ottobre, al Castello di Miramare, la sua residenza “CORDATA”  con la sound artist F. De Isabella.  La restituzione al pubblico della residenza avverrà venerdì 23 Ottobre, alle 19.00, nella Sala del Trono del Castello di Miramare.

Infine dal 15 al 22 novembre Arianna Pozzoli (regista, autrice, performer ), Mariella Celia (performer), Martina Badiluzzi (dramaturg) e Mario Russo (compositore, live set performer) porteranno a Trieste, alla Centrale Idrodinamica, “Bandita”.

In programma anche tavole rotonde, incontri con gli artisti dopo le restituzioni, condotti da Roberto Canziani, per parlare sia dei temi affrontati durante le residenze, sia sul senso di fare Teatro e sulla necessità del racconto.

Massimo 15 PERSONE SU PRENOTAZIONE e CONFERMA scrivere contrada@contrada.it