Epistolario Triestino

DAL

5 gennaio 2023

AL

7 gennaio 2023

lettere inedite di Anita Pittoni e Linuccia Saba

a cura di Gabriella Norio

con Daniela Gattorno e Marzia Postogna

A quarant’anni dalla scomparsa di Anita Pittoni, il Teatro Stabile La Contrada e l’Associazione Culturale Amici della Contrada desiderano omaggiare la figura di questa poliedrica artista, che con tanta passione ha lavorato perché l’opera di alcune delle figure letterarie più significative del panorama triestino del suo tempo non andasse perduto. Con la sua piccola Casa Editrice – Lo Zibaldone- Anita Pittoni ha pubblicato dei veri gioielli editoriali che ella stessa curava nei minimi dettagli, partendo dall’ideazione arrivando al confezionamento dei pacchetti dei libri che spediva agli acquirenti fuori Trieste.

Lo spettacolo opera una scelta di testi basandosi sul carteggio fra Anita Pittoni e Linuccia Saba ,che è la testimonianza dell’incontro-scontro tra due donne di forte temperamento e con una spiccata personalità. La scomparsa di Umberto Saba diede avvio al loro scambio epistolare. Da quel momento, nelle loro lettere, le due donne elaborarono soprattutto idee e progetti per ricordare il grande poeta triestino, molti dei quali purtroppo non videro mai la luce. Tra le lettere affiora anche la stima professionale e personale che avevano una per l’altra tanto che la descrizione del lavoro di entrambe rimane sempre al centro dei loro scritti. 


Teatro Contemporaneo

Recital

Vota lo SpettacoloOuch, davvero lo pensi? 😵‍💫Così così 😮‍💨Buono 😊Proprio bello 😍Vi adoro 🤩Vota lo Spettacolo