top of page

LEMMY B. apre la nuova edizione delle Residenze Artistiche / Artisti nei territori Vettori 2024! ✨



DANZA / PERFORMANCE


Lemmy B. è uno stravolgimento di prospettiva nel definirsi, una decisione radicale nel pensarsi. Non attendere, agire. Una soggettività non prevista si manifesta e afferma la volontà di essere presenza generativa in un sistema dominante che adotta la paura come elemento fondante all’interno di uno schema di controllo meticoloso, asfissiante. 


L’estetico e il politico s’instaurano reciprocamente nello spazio abitato da Lemmy B. e stimolano pratiche trasformative attraverso le quali il soggetto si apre a un divenire non determinato, allenando partiture di consapevolezza. 


In una scena nuda, dove la drammaturgia sonora è un costante sguardo che non lascia scampo, il corpo, come unico dispositivo in grado di riconfigurare grammatiche di potere, sovvertire canoni, esplorare nicchie di piacere e alleanze costituenti.


Evento collaterale

6 maggio 2024 ore 18.00

Teatro dei Fabbri

Intervento fuori dal coro con la spettatrice esperta Valentina Magnani, Livia Amabilino e Mario Bobbio


Restituzione

 7 maggio 2024 ore 18.00

Teatro dei Fabbri

INGRESSO LIBERO SU PRENOTAZIONE

 

creazione, visual, performance Nunzia Picciallo

suoni Brandon LaBelle, Nunzia Picciallo

accompagnamento Drammaturgico Tita Tummillo De Palo

produzione Equilibrio Dinamico

co-produzione Fondazione Fabbrica Europa, Associazione Culturale Ri.E.S.Co. - Network Internazionale Danza Puglia

con il supporto di La Contrada Teatro Stabile di TriestePARC Performing Arts Research Center - Firenze

nell'ambito del progetto CURA 2024,

e il supporto di Spin Time Labs (altri partner in via di definizione)




7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page