top of page

Lemmy B.

Vota lo Spettacolo
Ouch, veramente? 😰Così così 😮‍💨Buono 😊Proprio bello 😍Vi adoro 🤩
Bobbio.jpg
Black Gradient_edited_edited.png

Evento Collaterale

Teatro dei Fabbri

6 maggio 2024 ore 18.00


intervento fuori dal coro con la spettatrice esperta Valentina Magnani, Livia Amabilino e Mario Bobbio


GUARDA L'EVENTO COLLATERALE QUI



Restituzione

Teatro dei Fabbri

7 maggio 2024, ore 18.00

(performance a corpo nudo)

creazione, visual, performance Nunzia Picciallo

suoni Brandon LaBelle, Nunzia Picciallo

accompagnamento drammaturgico Tita Tummillo De Palo

produzione Equilibrio Dinamico

co-produzione Fondazione Fabbrica Europa, Associazione Culturale Ri.E.S.Co. - Network Internazionale Danza Puglia

con il supporto di La Contrada Teatro Stabile di Trieste e PARC Performing Arts Research Center - Firenze

nell'ambito del progetto CURA 2024,

e il supporto di Spin Time Labs (altri partner in via di definizione)

Lemmy B. è. il personaggio non binario di una storia che vuole restituire voce ai corpi opponendo l’oggettificazione e i suoi praticanti. Come un animale selvaggio, in pericolo, che cerca di mimetizzarsi per nascondersi dai predatori, Lemmy B. affronta la paura dovuto alla disuguaglianza di genere. Cerca e rivendica il desiderio di riscoperta e riappropriazione del desiderio stesso, di autodeterminazione ed espressione. Attraverso il proprio corpo, Lemmy B. emerge come portavoce, canalizzando le lotte collettive e le speranze di molti. Nei momenti di vulnerabilità, invita alla comprensione, all'empatia e all'unità. Lemmy B. non è un nome personale, ma un nome collettivo.

Restituzione

Residenze Vettori

Contatto per la distribuzione di questo spettacolo

Diego Matuchina

Black Gradient.png
bottom of page